digital, rialzista

Bitcoin continua a salire, invalidando numerose divergenze

  • La Bitcoin si sta avvicinando alla resistenza a lungo termine a 16.120 dollari.
  • Il prezzo è ancora scambiato all’interno di un canale parallelo ascendente.
  • BTC ha probabilmente iniziato l’ondata 5 di un impulso rialzista.
  • Volete saperne di più? Unisciti al nostro Telegram Group e ricevi segnali di trading, un corso di trading gratuito e comunicazioni giornaliere con gli appassionati di crypto!

Il prezzo Bitcoin (BTC) ha continuato la sua ascesa creando un’altra candela rialzista il 4 novembre.

Il movimento ha invalidato numerose divergenze ribassiste, e il prezzo sembra mirare a un livello di resistenza a lungo termine.

L’aumento continuo di Bitcoin

Ieri il prezzo della BTC ha creato un altro candeliere rialzista e ha ripreso il suo movimento al rialzo, raggiungendo finora un top locale a 14.560 dollari.

Nonostante la divergenza ribassista che si sta sviluppando nella RSI, che si trova in territorio di ipercomprato, né il MACD né l’oscillatore stocastico mostrano segni di debolezza. Questo indica che si prevede che lo slancio rialzista continuerà.

Il livello di resistenza più vicino si trova vicino a $16.120, che è il livello di 0,786 Fib di tutto il precedente movimento verso il basso (dall’alto del dicembre 2017).

Gli indicatori tecnici settimanali non danno chiari segnali di debolezza, pertanto si prevede che il prezzo continuerà a muoversi verso l’alto a medio e lungo termine.

Movimento attuale

Nonostante il continuo aumento, il prezzo non è ancora riuscito a superare il canale parallelo ascendente in vigore dal 28 ottobre. Se BTC riuscisse ad uscire al di sopra di questo canale, il movimento verso l’alto sarebbe probabilmente ripido.

Analogamente alle scadenze settimanali e giornaliere, non è visibile una chiara debolezza. Nonostante questo, un rifiuto dalla linea di resistenza del canale potrebbe causare un calo a breve termine verso il centro del canale vicino ai 14.000 dollari.

Conteggio delle onde

Per quanto riguarda il conteggio delle onde, è probabile che BTC abbia appena completato l’onda 4 (mostrata in arancione sotto) di un impulso iniziato il 7 settembre. Se questo è corretto, allora Bitcoin sembra aver iniziato l’onda 5 ieri.

Il bersaglio più probabile per la parte superiore dell’onda 5 si trova tra i 16.000 e i 16.300 dollari. Questo intervallo è stato trovato utilizzando le estensioni in fibra delle onde 1 e 3 e proiettando la lunghezza delle onde 1-3 verso il fondo dell’onda 4. Questo si adatta anche all’area di resistenza a lungo termine precedentemente delineata.

L’invalidazione di questo scenario si verificherebbe se la BTC scendesse al di sotto del minimo dell’onda 4 di 13.520 dollari. Questo non invaliderebbe l’intera formazione rialzista di per sé, ma piuttosto suggerirebbe che l’onda 4 non è ancora terminata. Gli obiettivi per l’ondata 5 rimarrebbero comunque gli stessi.

Conclusione

Per concludere, mentre potrebbero verificarsi diminuzioni a breve termine, il prezzo del Bitcoin dovrebbe alla fine raggiungere la prossima area di resistenza vicino ai 16.100 dollari.

Disclaimer: Il trading di Cryptocurrency comporta un alto livello di rischio e potrebbe non essere adatto a tutti gli investitori. Le opinioni espresse in questo articolo non riflettono quelle di BeInCrypto.